CORTE COSTITUZIONALE: AUTOVELOX E TUTOR ILLEGITTIMI SENZA VERIFICHE PERIODICHE E TARATURE

amministratore
By amministratore dicembre 4, 2015 14:09

autoveloxEsulta Aidacon: vittoria degli automobilisti! Migliaia di multe saranno dichiarate nulle dai Giudici di Pace – partono le azioni per i risarcimenti.

Clamorosa sentenza della Corte Costituzionale ( n. 113/2015), la quale, ha dichiarato incostituzionale l’articolo 45 del nuovo codice della strada nella parte in cui non prevede che tutte le apparecchiature per l’accertamento dei limiti di velocità, come gli autovelox siano sottoposte a verifiche periodiche di funzionalità e di taratura.

Questa è una grande vittoria per tutti gli automobilisti, spiega l’Avv. Carlo Claps, Presidente Aidacon Consumatori – www.aidacon.it – sono diversi anni che sosteniamo la tesi accolta dalla Corte, finalmente i cittadini italiani saranno più tutelati, infatti, tutti gli apparecchi non “revisionati” periodicamente dalle autorità di polizia non potranno elevare più multe.

Gli effetti di tale sentenza, spiega l’Avv. Carlo Claps, saranno immediati, infatti, le Amministrazioni non emetteranno più multe, finché non ci sarà un adeguamento a quanto stabilito dalla Corte, mentre per le cause in corso e per le opposizioni che verranno avviate in questi giorni, i Giudici non potranno che accogliere i ricorsi degli automobilisti.

Questa decisione, inoltre, apre la strada a migliaia di cause per ottenere il risarcimento dei danni subiti dagli automobilisti multati ingiustamente, molto spesso da Amministrazioni che hanno abusato di questi strumenti elettronici di rilevazione della velocità, solo ed esclusivamente per far cassa

amministratore
By amministratore dicembre 4, 2015 14:09
Scrivi un commento

Nessun Commento

Non vi sono commenti!

Non ci sono ancora commenti , ma puoi essere il primo a commentare questo articolo .

Scrivi un commento
Visualizza Commenti

Scrivi un commento

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*