Sky condannata !! Ecco il modello per ottenere il rimborso

amministratore
By amministratore marzo 27, 2019 18:19

Sky condannata !! Ecco il modello per ottenere il rimborso

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, in seguito agli esposti di Aidacon e di altre Associazioni consumatori,  ha  comminato una sanzione  di 7 milioni di euro, a carico di  Sky, per pubblicità ingannevole e pratiche commerciali scorrette.

Aidacon ha preparato un modello per ottenere il rimborso delle somme versate ingiustamente:

 

Mittente

[NOME e COGNOME]

VIA , n. civico

Cap – Città

 

 

Spett.le

Sky Italia Srl

Casella Postale 13057

20141 Milano

Pec: [email protected]

 

e p.c.

Aidacon

Associazione   Italiana per la  Difesa dell’Ambiente  e dei  Consumatori

Viale A. Gramsci , 18

80122 Napoli

[email protected]

 

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Centro Direzionale, Isola B5

80143 Napoli

Fax 0817507616

[email protected]

 

 

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Piazza G. Verdi, 6/a

00198 Roma

Fax 0685821256

[email protected]

 

 

Oggetto: Sig………..    c/  Sky Italia Srl

Diffida e messa in mora

 

Spett.le Sky Italia Srl,

il/la sottoscritto/a [……..], residente in […….], in relazione al contratto stipulato con la Vs. Società,  codice cliente n. […..]), con la presente rappresenta quanto  segue.

In data […..] ho sottoscritto il contratto con la Vs azienda, aderendo all’opzione  “Pacchetto Sky Calcio”.  In particolare, l’offerta  prevedeva il diritto alla visione  integrale  del campionato italiano di calcio di seria A e B.

Purtroppo, per la stagione 2018/2019, Sky , diversamente da quanto previsto nel pacchetto da me sottoscritto,  in violazione degli obblighi contrattuali,  non  trasmette   tutte le partite di serie A e B. Tele modifica contrattuale apportata dalla Vs azienda, del tutto arbitraria, è avvenuta, tra l’altro,  mantenendo inalterato  il costo dell’abbonamento.  In tal modo, il sottoscritto, nonostante non  usufruisce  più della visione integrale del Campionato di Serie A e B, continua,  a pagare lo stesso prezzo della scorsa stagione.

 

La Vs società  ha, inoltre, omesso di comunicare al sottoscritto che il pacchetto calcio non prevedeva più la visione di tutte le partite del campionato di serie A, ma solo di 7 su 10 per ciascuna giornata di campionato.

Per tale comportamento L’Antitrust ha condannato Sky per pubblicità ingannevole nei confronti dei consumatori, rilevando anche una pratica aggressiva. La Vs società, infatti, non ha permesso al consumatore di scegliere liberamente se continuare ad essere abbonato al pacchetto calcio oppure no. In caso di rinuncia al pacchetto calcio, il consumatore avrebbe dovuto continuare a pagare gli addebiti e nel caso di recesso dal contratto pagare pesanti sanzioni.

Tale comportamento contrattuale è contrario all’art. 1375 del codice civile che impone alle parti del contratto l’esecuzione in buonafede dei propri obblighi contrattuali.

Tale comportamento viola, altresì, le norme che  prevedono espressamente l’obbligo a carico della Società di notificare all’abbonato, e con un preavviso di almeno trenta giorni, le future modifiche delle condizioni contrattuali, informando altresì l’abbonato del proprio diritto di recedere dal contratto, senza penali, qualora non accetti le nuove condizioni.

Per tali motivi, il sottoscritto  Sig………

Intima  Sky Italia Srl, in persona del legale rappresentante pro tempore:

a provvedere,  entro e non oltre trenta giorni dal ricevimento della presente,  alla restituzione delle somme indebitamente riscosse per i servizi non usufruiti nella misura del 30% dell’importo corrisposto per il pacchetto Sky Calcio,  nonché alla corresponsione di un equo indennizzo per parziale l’inadempimento contrattuale, come previsto dalla normativa vigente in materia;

in  via gradata, a provvedere, entro e non oltre trenta giorni dal ricevimento della presente,  alla riduzione del prezzo di abbonamento per il pacchetto Sky Calcio nella misura del 30% dell’importo, alla restituzione delle somme indebitamente riscosse da Sky per i servizi non usufruiti nella misura del 30% dell’importo corrisposto per il pacchetto Sky Calcio nonché alla corresponsione di un equo indennizzo per l’inadempimento contrattuale, come previsto dalla normativa vigente in materia;

In mancanza,  sarò costretto a conferire mandato al mio legale di fiducia, per  adire l’Autorità Giudiziaria competente, al fine di tutelare i miei diritti, con maggior aggravio di spese a Vs carico.

In fede,

[luogo, data]
amministratore
By amministratore marzo 27, 2019 18:19
Scrivi un commento

Nessun Commento

Non vi sono commenti!

Non ci sono ancora commenti , ma puoi essere il primo a commentare questo articolo .

Scrivi un commento
Visualizza Commenti

Scrivi un commento

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*